Cenone di Capodanno, 31 Dicembre 2019. Ospitalità, Emozione e Armonia: “Cronaca di una giornata mai vissuta”.

Ci sono cose nella vita per cui sicuramente vale la pena vivere. Tra queste sicuramente occupano un ruolo di primaria importanza “gli affetti”, “lo stare insieme” e, perché no, “le ricorrenze”. Tre situazioni che permettono all’ uomo, da Adamo ai giorni nostri, di poter dare un senso profondo alla propria esistenza e grande valore ai legami con i propri cari.
Il comune denominatore, affinchè queste forme di benessere umano possano coesistere, è senza dubbio il “banchetto”. Fin dall’ antichità, nelle diverse culture e tradizioni, mangiare insieme ha assunto un valore etico e spirituale, pieno di significati simbolici e talvolta anche psicologici. Il banchetto in sé è considerato ancora oggi un momento di aggregazione sociale (e spirituale) con il fine di unire saldamente i legami tra i membri di un medesimo gruppo.
Il Cenone di Capodanno rappresenta sicuramente uno di questi momenti appena descritti. Nella splendida cornice del Ristorante Libra il concetto di aggregazione, e di tutte le sue componenti precedentemente accennate, è stato portato alla sua massima esaltazione curando in maniera minuziosa i particolari in modo da poter donare al cliente la gioia di poter trascorrere la serata in piena sintonia emotiva con l’ ambiente circostante e poter così brindare al  nuovo anno in un perfetto equilibrio sensoriale che senza dubbio è più di un buon auspicio.
L’ atmosfera rilassante dell’ ambiente ha contraddistinto la serata dell’ ultimo dell’ anno donando quiete e serenità agli ospiti, i quali hanno preservato la loro gioia di vivere questo momento insieme alle persone più care, facendo così di questo spazio un piccolo “fortino” di intimità e serenità dove la mezzanotte ha regalato l’ armonia di poter brindare finalmente al nuovo anno salutando senza rancore il vecchio ormai alle spalle.
Un momento unico nel suo genere, contraddistinto dal passaggio, simile alla nascita di una nuova vita che passa dal grembo materno per affacciarsi all’ esistenza. Attimi indimenticabili pieni di significato intenso che, sebbene ogni anno si rinnovino in ognuno di noi, poterli vivere dona sempre una grande emozione.
Aver potuto contribuire a rendere felice la serata di molte persone è un motivo di grande vanto per me e per i miei collaboratori. Guidati con destrezza da Chiara ci siamo dedicati con grande devozione e sintonia affinchè tutto potesse andare per il verso giusto dedicando tutte le nostre forze per non lasciare nulla al caso. Tutto svolto nel sacro quanto intimo concetto dell’ “ospitalità” che ha contraddistinto il nostro lavoro di squadra dall’ inizio alla fine.
Lieto di aver passato una lunga e piacevole giornata insieme a persone fantastiche rivolgo il mio augurio personale che sia l’ inizio di una pregevole sintonia in un ambiente sereno, armonioso e, visto il nome, equilibrato come il Ristorante Libra.
Buon anno a tutti! Buon 2020!

Danilo Sandalo

Comments (0)

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri